Redamancy è il romanzo d’esordio dell’autrice Flaminia Galeoni:

una storia d’amore e di crescita

 

Una passione in comune, due destini che si intrecciano e un luogo magico. Redamancy, romanzo d’esordio dell’autrice Flaminia Galeoni, non potrebbe essere più accattivante! Tra le pagine di questo romanzo abbiamo viaggiato, perdendoci tra i magici tramonti scozzesi, ma ci siamo anche ritrovate  tra le luci e le ombre dell’animo dei due protagonisti, Laverna e Frederick. Se la scrittura li appassiona, tanto da farli entrare nel master di scrittura della prestigiosa Blackcross University, c’è qualcos’altro che li lega e allo stesso tempo li respinge. Flaminia Galeoni svela tra le righe di Redamancy molto più di una storia d’amore, ma un percorso di crescita in cui ci riscopriamo tutte quante.

 

 

Redamancy di Flaminia Galeoni – intervista all’autrice

 

Laverna, la giovane protagonista del tuo romanzo, ha sempre chiesto troppo a se stessa e, quando entra alla Blackcross University, in Scozia, va in crisi. Non è la sola, però! A molte ragazze capita di sentirsi smarrite, alle prese con una vita perfetta sulla carta ma che forse non fa per loro: quale consiglio ti sentiresti di dare per superare questi momenti?

Non nascondersi. Smetterla di tenere tutto dentro pur di preservare la facciata delle ragazze perfette, che non ne sbagliano mai una. Come Laverna imparerà, nessuno è perfetto; cambiare strada, tornare sui propri passi e rivalutare le proprie scelte non ci rende un fallimento, anzi. La vita è troppo breve per ingabbiarsi in un lavoro, in una relazione o in un percorso accademico che non ci appartiene davvero e che, soprattutto, non ci rende felici. Tuttavia, se, come Laverna, sapete di aver imboccato la strada giusta e non riuscite a capire cosa ci sia che non va, chiedete aiuto, raccontatevi a qualcuno di cui vi fidate o rivolgetevi a un esperto; nulla di tutto questo vi renderà meno “valide” agli occhi di chi vi ama davvero.

Frederick ha un passato ingombrante che non gli permette di lasciarsi andare… cosa serve, secondo te, per sconfiggere i suoi demoni?

Forse suonerà banale, ma l’amore. Frederick è cresciuto in un contesto famigliare in cui l’amore e l’affetto sono sempre stati un’utopia e, con il passare del tempo, ne ha sentito tanto la mancanza da domandarsi se forse la colpa non fosse sua. Solo l’amore del suo faodail, di quel qualcuno che saprà guardargli dentro e capire davvero la natura dei suoi demoni, potrà aiutarlo a guarire. Ma non solo; Frederick dovrà, prima di tutto, imparare ad amare se stesso per andare avanti.

Quali sono le paure e le speranze, ma anche i punti di forza e di debolezza per due aspiranti scrittori come Laverna e Frederick?

Gli aspiranti scrittori come Lav e Fred, e posso dirlo con sicurezza dato che a volte neanche io mi sento una scrittrice a pieno titolo, hanno cuori forti ma animi fragili e, se da una parte questo gli dona tutta la speranza e la sensibilità che caratterizzano una penna inesperta, dall’altra li rende anche avversi al fallimento, ciechi davanti a quelli che potrebbero essere i loro errori, impreparati davanti a ciò che li aspetta. Pubblicare un romanzo significa lasciarlo andare e accettarlo non è affatto semplice come sembra.

Laverna e Frederick sembrano molto diversi ma li muove la stessa passione ed ambizione. In che modo, secondo te, l’ambizione può diventare positiva e unire, invece che dividere?

Credo che a volte i nostri “avversari” possano anche diventare i nostri più grandi alleati. In fondo, nessuno può capirci meglio di chi sta lottando per raggiungere il nostro stesso obiettivo, proprio come Laverna e Frederick ci dimostrano. Secondo me, imparare gli uni dagli altri e fare in modo che l’ambizione sia un motore e non un veleno è la chiave per non rimanerne schiacciati.

L’ambientazione del tuo romanzo, in Scozia, è molto suggestiva. Quali sono i luoghi del cuore di Laverna e Frederick?

Nonostante l’aspetto da topo di biblioteca, Frederick è un grande amante dell’avventura; per fuggire dalla sua famiglia, ha viaggiato in lungo e in largo, ma il luogo che più di tutti gli è rimasto nel cuore è l’Isola di Skye, nelle Highlands scozzesi, il suo personale angolo di paradiso. Per Laverna, invece, è la sua (la mia) Roma. Entrambe amiamo la nostra città d’origine e la sua bellezza antica e caotica che a volte ci fa alzare gli occhi al cielo, ma di cui non vorremmo mai davvero fare a meno.

Quali progetti hai per il futuro? Ci sarà un altro romanzo ambientato alla Blackcross University?

Ho da poco capito che non voglio vivere una vita in cui i libri non siano il mio centro di gravità, quindi farò del mio meglio per costruirne una. Per quanto riguarda i miei progetti di scrittura futuri, invece, ho tante storie nel cassetto che chiedono di essere raccontate e, senza ombra di dubbio, ce ne sono alcune che hanno come teatro gli edifici gotici e i prati sconfinati della Blackcross University; credo che questo luogo abbia ancora tanto da raccontarci, quindi spero davvero di poterci tornare presto.

 

Redamancy di Flaminia Galeoni – LA TRAMA

 

Laverna Violet Hathaway ha coronato il suo grande sogno: diventare una studentessa del Master in scrittura creativa della Blackcross University, in Scozia. Ma d’un tratto, senza averlo previsto, si sente infelice e smarrita. Le manca terribilmente la quotidianità che aveva deciso di lasciarsi alle spalle. Le mancano l’Italia, Roma, la famiglia. D’improvviso la ragazza determinata a ottenere i risultati migliori per poter pubblicare il primo romanzo è scivolata in una spirale di tremendi dubbi. Pensa di non essere abbastanza brava e di aver sbagliato tutto, si sente paralizzata a tal punto da non riuscire a scrivere nemmeno una riga. Quando si convince che non ci sia altra via d’uscita che arrendersi e tornare a casa, consapevole del proprio fallimento, è Frederick Richard Scott, insopportabile e pieno di sé, il più freddo e competitivo del corso, a tenderle una mano. Ma anche Frederick ha i suoi demoni ed è molto diverso da come appare. Ha un passato che lo tormenta, abitato da figure ingombranti e capaci di procurargli un dolore tanto forte da impedirgli di lasciarsi andare oltre la boriosa corazza che si è costruito. E allora toccherà a Laverna cercare di sfiorare l’animo fragile del ragazzo, di scrutare nei meandri del cuore del rivale di penna, in un continuo altalenarsi di sentimenti finché, forse, i loro cammini potranno incrociarsi in un destino comune.

 

Redamancy di Flaminia Galeoni – L’AUTRICE

 

Flaminia Galeoni è nata a Roma nel 1999. Dopo il diploma classico e una (quasi) laurea in Scienze politiche, ha capito che il posto in cui vuole stare davvero è in mezzo ai libri. Ha iniziato a scrivere su Wattpad quando era poco più che una bambina, adora leggere e parlare di letteratura con qualsiasi mezzo. Sui social è @ladyadark. Il suo più grande desiderio è che le storie che scrive possano diventare un porto sicuro per chiunque ne abbia bisogno.