UN’ALICE COME UN’ALTRA, il libro di Alice T. (Giunti Editore)

Alice, quattordici anni, all’anagrafe ha un nome diverso, un nome da maschio. Solo sei mesi la separano dall’inizio delle cure che le restituiranno un’identità in cui riconoscersi e le permetteranno di scacciare ‘l’intruso’, ma tra oggi e quel momento può succedere di tutto. Un’Alice come un’altra è  un bellissimo libro pubblicato da Giunti Editore e racconta la storia vera di un’adolescente, Alice, che in prima persona parla del suo rapporto con i genitori e del percorso in cui l’accompagnano, tra paure, dubbi, coraggio e speranze. Un romanzo che ribadisce ancora una volta che la diversità è un bene prezioso, da proteggere e preservare.

…Facevano di tutto proprio per farmi sentire diversa. Ma io non sono diversa: semplicemente non sono uguale a nessuno”.

L’autrice

Alice T. ha quattordici anni, vive al Vomero (quartiere di Napoli), in una casa con una piccola terrazza panoramica dove lascia puntualmente cibo per gli uccellini, suscitando nella madre il terrore che possa attirare i topi. Adora scrivere e giocare a scacchi, le sitcom americane, il cinema horror, Lady Gaga e Achille Lauro. Va pazza per il sushi ma anche per il casatiello. Vive fino in fondo le proprie emozioni e non si vergogna di piangere ma, anche quando cade, non si arrende mai.