Difendersi da un bullo non è facile ma è possibile: scopri come dire “NO” a ogni tipo di vessazione e violenza!

#1 Primo passo: devi dire un no deciso se un bullo ti provoca o ti offende. Non ridacchiare o tentennare per paura di… Dì no a quello che non ti piace, con decisione.

#2 Chiedi subito aiuto ad un adulto (genitore o insegnante) quando un bullo ti minaccia

#3 Se sei preso in giro o insultato non c’è qualcosa di sbagliato in te. È il bullo che sbaglia.

#4 Mantieni la calma e non mostrarti arrabbiato. Al bullo non piace l’indifferenza.

#5 Non mostrarti ferito se ti offende perché continuerà a farlo.

#6 Non farti amico il bullo per essere accettato da lui. Il bullo non è un amico!

#7 Stai il più possibile con i tuoi compagni, non rimanere da solo, se un bullo ti vuole fare del male.

#8 Ricordati che, quando si è in pericolo, scappare vuol dire difendersi, non mostrarsi deboli.

#9 Blocca subito un contatto online e chiudi la chat se qualcuno ti infastidisce e ti offende.

#10 Cambia strada per tornare a casa se qualcuno ti ha preso di mira.