Se avete amato Gossip Girl, se vi è capitata tra le mani la pellicola di fine anni Novanta, Ragazze Interrotte, e vi è rimasta nel cuore, Tutta colpa mia (edito da Newton Compton) è il romanzo che non può mancare nella vostra libreria. La protagonista, Lexi, è una ricca adolescente che vive nel lusso e danza nel vorticoso tunnel delle dipendenze. La sua vita può sembrare piena di glitter, in realtà è immersa nel buio più nero. Per salvarsi può fare solo una cosa: curarsi, nella clinica di riabilitazione Centro Clarity. E ripartire da zero. Trovando l’amore (e la salvezza) dove meno se l’aspetta.

Ricco di verità scomode e scritto con penna brillante dall’autrice Juno Dawson, Tutta colpa mia si legge davvero d’un fiato e preso diventerà una serie tv. Ce lo racconta la sua autrice…

Chi è Lexi, la protagonista di Tutta colpa mia?

Lexi è la figlia di un ricco magnate russo. È una ragazza viziata ma è anche provvista di un incredibile senso dell’umorismo un po’ crudele. Il romanzo inizia quando suo fratello la rapisce e la manda in una clinica di riabilitazione. La sua vita sembra perfetta, invece sta affondando nei problemi.

Sappiamo che hai studiato la vita di Peaches Geldof per scrivere questo libro… cosa hai scoperto durante le tue ricerche?

Non solo Peaches Geldof, ma anche Amy Winehouse e qualsiasi altro giovane che sembra avere una vita da “sogno” ma che sta anche lottando con l’abuso di sostanze. Penso di aver imparato che alla dipendenza non importa quanto sei ricco o famoso…

Cosa succede veramente nei rehab e come mai molte celebs finiscono lì?

Dipende dal tipo di struttura in cui ti trovi. Ho fatto molte ricerche sui programmi in 12 passi e di solito iniziano con il paziente che ammette di avere un problema di cui non ha il controllo. Non sono una celebrità, quindi non saprei, ma mi chiedo se essere famoso ti faccia sentire molto fuori controllo, quindi cerchi aree della tua vita che puoi controllare – come quello che mangi o bevi.

Per Lexi la relazione con il fratello è… salvifica. Quanto è importante la relazione con la famiglia d’origine per uscire dalle dipendenze?

Penso che i pazienti che hanno l’amore e il sostegno delle loro famiglie tendono a battere la dipendenza in modo più efficace. Spesso la soluzione è cambiare un intero stile di vita, quindi tutti devono salire a bordo per farlo funzionare.

Raccontaci di Brady: come fa breccia nel cuore di Lexi?

Brady è stato il protagonista di un reality show americano quando era un ragazzino e ora è fuori dai binari. Penso che Brady sia importante perché sembra perfetto, invece ha tanti problemi, esattamente come Lexi. Le dà anche qualcun altro su cui concentrarsi, all’infuori di se stessa. 

Molti hanno comparato Tutta colpa mia a Gossip Girl e Ragazze Interrotte, che ne pensi? Quali sono, invece, le differenze?

Ci sono ragazze privilegiate come in Gossip Girl in un istituto, un po’ come Ragazze Interrotte, ma le somiglianze finiscono qui! Lexi e gli altri personaggi sono totalmente nuovi e anche la lussuosa clinica sull’isola.

È vero che Tutta colpa mia è primo libro di una trilogia sulle dipendenze?

Non è del tutto vero. Il romanzo successivo, MEAT MARKET, è ambientato nel mondo della moda e  segue una giovane modella. È ambientato nello stesso mondo di Tutta colpa mia ma ospita personaggi diversi.

Sia Gossip Girl che ragazze Interrotte sono delle strasposizioni di libri in serie tv e film di successo, ci sarà una verie tv o un film di Tutta Colpa Mia?

Sì! La sceneggiatura è stata scritta ora e spero che sarà in TV l’anno prossimo!

Questo mese in edicola

 

Ogni mese TOP GIRL ti aspetta in edicola con interviste esclusive ai tuoi big, poster, tante news sulle tue celebs preferite, test, beauty tutorial, fashion trend, consigli psico e sex e... un oroscopo che ci becca!

 Instagram

Segui Top Girl Magazine
su Snapchat!


Avvia l'app, inquadra il logo, tieni premuto
qualche secondo e seguici!

Sos beauty: come detergere la pelle la mattina

<CENTER><!-- [et_pb_line_break_holder] --><script type="text/javascript"><!-- [et_pb_line_break_holder] --><!--<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_affiliate = "topgirl";<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_width =...

Black Friday 2018: gli sconti da prendere al volo per te o per i tuoi regali di Natale

<CENTER><!-- [et_pb_line_break_holder] --><script type="text/javascript"><!-- [et_pb_line_break_holder] --><!--<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_affiliate = "topgirl";<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_width =...

RIKI: un palco importante lo aspetta…

<CENTER><!-- [et_pb_line_break_holder] --><script type="text/javascript"><!-- [et_pb_line_break_holder] --><!--<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_affiliate = "topgirl";<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_width =...

baby k: le vere icone non le fanno i like sui social

<CENTER><!-- [et_pb_line_break_holder] --><script type="text/javascript"><!-- [et_pb_line_break_holder] --><!--<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_affiliate = "topgirl";<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_width =...

Make-up Natale 2018: le collezioni più belle (… ed economiche!)

<CENTER><!-- [et_pb_line_break_holder] --><script type="text/javascript"><!-- [et_pb_line_break_holder] --><!--<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_affiliate = "topgirl";<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_width =...

alvaro soler: guarda qui il video del nuovo singolo Ella

<CENTER><!-- [et_pb_line_break_holder] --><script type="text/javascript"><!-- [et_pb_line_break_holder] --><!--<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_affiliate = "topgirl";<!-- [et_pb_line_break_holder] -->var iol_width =...