Belle, seguite sui social, portatrici sane di bellezza autentica

che  non fa rima con perfezione.

Perché le ragazze al top di oggi lo sanno bene che

il fascino è una questione di unicità!

 

Essere se stesse, davvero

Per il film A star is born, Bradley Cooper (attore e regista per la prima volta) ha voluto come protagonista Lady Gaga. Nella pellicola la popstar appare per la prima volta senza quel trucco pesante che la contraddistingue dall’inizio della sua carriera e che, spesso, si è tramutata in una vera e propria maschera.

 

 

In un’intervista al settimanale Gioia! Stefani Germanotta ha dichiarato che è stato proprio Cooper a volerla sul set completamente al naturale. “Non è stato facile, perché amo da matti il trucco… Confesso che ho cercato di trarre in inganno Bradley con un make-up leggero che quasi non si vedeva, ma se ne è accorto subito e mi ha struccata lui personalmente. Ho riportato pure i capelli al mio colore d’origine”, ha dichiarato la cantante. Il risultato? Per la rivista Forbes Gaga è in odore di Oscar. E si è semplicemente mostrata com’è davvero! Sì, mettendo in luce anche i suoi difetti, proprio come suggerisce la fall make-up collection D-Effect di Wycon Cosmetics, un inno alla bellezza individuale, all’estetica non omologata, alla forza di chi accetta i propri piccoli o grandi difetti e li valorizza.

La giornata delle bambine e delle ragazze

Sarà un caso che l’11 di ottobre, data di uscita al cinema di A star is born, sia pure la Giornata Internazionale delle Bambine e Ragazze? Una celebrazione voluta dall’Onu e istituita otto anni fa contro le violenze, gli abusi e le discriminazioni che nel mondo milioni di ragazze subiscono ancora oggi.

 

 

Per i diritti di genere il cammino è ancora lungo ma se lo affrontiamo con il mood giusto possiamo arrivare a conquistare il mondo intero. Per prima cosa, la più difficile, dobbiamo imparare ad amarci. Anche se non abbiamo il profilo di Gigi Hadid e il corpo di Kaia Geber, i capelli lucenti di Chiara Ferragni e il lato B di Beyoncé. Noi di TG ti sveliamo un segreto: oggi è di moda la personalità, bellezza! Ti dicono niente questi nomi: Bebe Vio, Winnie Harlow e Ashley Graham?

 

Ragazze con i super poteri

Nessuna di loro corrisponde esteticamente a Barbie ma prendi Bebe: lei  è una campionessa, una top nel suo sport, la scherma. A livello mondiale è imbattibile. Ed è imbattibile anche nella vita che l’ha messa a dura prova.

 

 

Le sue armi per essere una vincente: il sorriso, fondamentale, e la voglia di superare ogni ostacolo. Non l’omologazione, ma la peculiarità l’hanno fatta emergere. Ambasciatrice di bellezza per L’Oréal Paris, grida al mondo il suo messaggio: “mi trucco, ma con il make-up non nascondo chi sono”.

 

Cosa significa bellezza autentica

Winnie Harlow ha la vitiligine, una malattia che fa apparire la pelle del suo corpo a chiazze. Bullizzata a scuola, ha sofferto tanto. Ma è riuscita a trasformare questo dolore in spinta e oggi è una delle modelle più richieste al mondo.

 

 

A fine novembre calcherà anche la più ambita delle passerelle per una modella, quella di Victoria’s Secret, visto che è stata assoldata come Angelo insieme a Kelsey Merritt, prima filippina on the catwalk. E che dire della super Ashley Graham? Sette milioni di follower su Instagram per la girl che ha sovvertito i rigidi canoni femminili che imponevano donne snelle a tutti costi. Ashley è sinuosa, curvy, bellissima e sfila per i più grandi designer del Pianeta. Durante l’ultima fashion week a Milano ha incantato tutti, presenti e non, fasciata in un abito animalier da Dolce&Gabbana. La felicità non passa per una taglia XS, ricordalo.

Born this way

La strada è lunga, lo sappiamo, ma le ragazze, oggi più che mai, si fanno sentire e guardare per ciò che sono. Come Chiara Bordi, terza classificata durante l’ultima edizione di Miss Italia.

 

Lei, fiera, con la sua protesi con tanto di glitter e tacco 12, un punto luce al posto di quella gamba volata via a causa di un incidente in  motorino quando aveva 13 anni. Un’età in cui ci si innalza sulle punte per scorgere oltre la massa, spesso informe e tutta uguale, la propria strada. Un’età durante la quale Chiara è invece caduta per poi risollevarsi e farsi ammirare. Perché la differenza è tutta qui quando non sei omologata: essere un esempio per gli altri. E la tua bellezza, nel momento in cui comprendi quanto vali così come sei, è davvero senza confini. E allora, buona giornata delle ragazze. In fin dei conti facciamo parte del lato più cool dell’universo.

 

Ilaria Perrotta

Questo mese in edicola

 

Ogni mese TOP GIRL ti aspetta in edicola con interviste esclusive ai tuoi big, poster, tante news sulle tue celebs preferite, test, beauty tutorial, fashion trend, consigli psico e sex e... un oroscopo che ci becca!

 Instagram

Segui Top Girl Magazine
su Snapchat!


Avvia l'app, inquadra il logo, tieni premuto
qualche secondo e seguici!

Some Girls Do – Alcune ragazze lo fanno: una storia d’amore oltre le apparenze

Non è facile scoprire la propria identità, ancora di più se sei adolescente, gay e gareggi come velocista in una scuola Cattolica. Eppure Some Girls Do - Alcune ragazze lo fanno, è una storia d'amore oltre le apparenze, un romanzo capace di raccontare la ricerca...

Il Collegio: cosa accadrà nell’ultima puntata

Ultima puntata per Il Collegio Il Collegio: cosa accadrà nell’ultima puntata? Potremo scoprirlo domani, martedì 29 novembre, alle 21.20, quando Il Collegio, il docu-reality di Rai2 (disponibile anche su RaiPlay) realizzato con la collaborazione di Banijay Italia sarà...

Muse ed Elisa insieme

Muse ed Elisa per la prima volta insieme I Muse ed Elisa insieme nel brano Ghosts (how can I move on), uscito lo scorso 25 novembre. Per la superband britannica è la prima volta insieme ad un artista italiano. Il brano è uno dei più belli del loro ultimo album Will Of...

RM annuncia il suo primo album solista

RM dei BTS annuncia il suo primo album solista RM, membro dei BTS, la band sudcoreana più famosa di tutti i tempi, annuncia il suo primo album solista, Indigo. Il disco, che uscirà venerdì 2 dicembre ed è già disponibile per il pre-save, racconta le storie e le...

If we were villains, il romanzo per i fan del dark academia

If we were villains è il romanzo perfetto per i fan del dark academia, ossia l’estetica social che impazza su TikTok ed Instagram, basata sull’amore per la cultura dei classici, le arti e la scoperta di sé. Questo literary thriller è il romanzo di esordio di M. L....

Irama: Il giorno in cui ho smesso di pensare versione Deluxe

IRAMA pubblica Il giorno in cui ho smesso di pensare versione Deluxe Venerdì 25 novembre esce una versione deluxe di Il giorno in cui ho smesso di pensare (Atlantic/Warner Music Italy), il fortunato album di Irama che dopo aver esordito al n.1 della classifica...